Tim – Overdrive by Paul Cochrane

Il TIM, apprezzatissima creazione di Paul Cochrane, è un pedale che spazia da un clean boost davvero trasparente ad un overdrive molto caldo e dotato di grande dinamica.
Il pedale è pensato non per raggiungere stadi di gain alto, ma per definire il nostro suono senza alterarlo ed offrire quel giusto apporto di distorsione di un buon overdrive.

Ha due sezioni separate : overdrive e boost.

I controlli di questo pedale sono davvero particolari, per lo meno quelli che riguardano gli alti e i bassi in quanto non funzionano come ci si potrebbe aspettare. Se lasciati a zero sono davvero trasparenti, non apportando alcuna modifica! Normalmente sotto le ore 12 i potenziometri andrebbero a tagliare le frequenze e sopra ad enfatizzarle; non è questa la scelta di Paul Cochrane: infatti , alzando i controlli partendo da 0, ed agendo in senso orario, l frequenze vengono tagliate, alti o bassi che siano. Con questa scelta, il Tim ci offre la possibilità di intervenire sul suono senza snaturare il segnale originale. Altra cosa interessante è che il controllo dei bassi opera prima della sezione overdrive, mentre quello degli alti , dopo. In questo modo è davvero possibile scolpire il nostro suono sia in situazioni clean che con gain tirato.

Tim Paul Cochrane overdrive retroLa sezione Boost opera solo in concomitanza con quella overdrive e non è dunque possibile utilizzarla in stand-alone. I due controlli id questa sezione ( Tone e Drive ) sono “sul retro” del pedale. Il potenziometro del Drive, oltre ad agire come un normale potenziometro è anche una sorta di switch ( di tipo push-pull ) con il quale è possibile scegliere il clipping dell’overdrive tra simmetrico e asimmetrico.

Infine, la grandissima idea di Cochrane è stata quella di dotare il pedale di una mandata effetti con Send e Return ! Qui è possibile collegare altri effetti come fareste su un preamplificatore dotato di queste particolari ingressi ed uscite.

Ciliegina sulla torta ( e che torta ), il pedale è True Bypass.

Considerazioni finali : se siete scontenti del vostro sound e cercate una soluzione in un pedale che stravolga il vostro attuale suono, il Tim con ogni probabilità non è il pedale per voi. Se viceversa, siete giunti al Nirvana del vostro set-up e vi serve un overdrive che non sconvolga ciò che tanto faticosamente avete assemblato, ma colori di armoniche e di gain il vostro amato sound, questo è un pedale imperdibile .

Due parole sul produttore : Paul Cochrane.
Paul Cochrane è davvero un inusuale personaggio in un mondo iper veloce e votato al arketing online. Questo bravo artigiano, non solo produce ancora i suoi pedali boutique con tutta l’accortezza che ci si aspetterebbe da un bravo tecnico, ma lo fa praticamente nel silenzio, senza campagne pubblicitarie di sorta o banner integrati da nessuna parte. Il passaparola è stato ed è ancora oggi l’ arma più potente di Paul Cochrane, che è riuscito a farsi apprezzare a livello mondiale per i suoi prodotti solo con i passaparola online ( forum, portali, ecc.. ) delle persone che acquistavano i suoi prodotti e ne rimanevano entusiaste.
Non sono riuscito a trovare il sito ufficiale e credo che non esista neanche. Come si può fare dunque se si volesse comprare un suo pedale ? Bisogna chiamarlo a casa, al telefono !!

Diteci cosa ne pensate sul FORUM

Vu 🙂

Vu-meter Written by:

Ha collaborato in ambiti musicali e multimediali a livello professionale. Amministratore del portale e del forum di Jamble. Insegna chitarra ed armonia con lezioni private e/o via zoom, google meet, skype, ecc...