Costruire un pedale – Tutorial diy step by step – lezione 2/8

SECONDA PUNTATA: SALDA CHE TI PASSA

Se qualche volta vi siete domandati se esiste un preciso ordine di montaggio dei componenti su un circuito stampato…la risposta è “SI”!!
Di norma si saldano i componenti più piccoli e bassi poi, via via in ordine di altezza e dimensione, si finisce con quelli più grossi ed ingombranti.
Assumendo questa norma a regola salderemo nell’ordine jumper, resistenze e diodi, socket per l’integrato, transistor e per ultimi i condensatori, quelli ceramici prima, quelli a film/polyestere/mylar/elettrolitici poi.
La ragione di questa sequenza, che non è ferrea perché, per esempio, ci sono condensatori ceramici più piccoli di una resistenza, si spiega con la praticità: se popolate il circuito iniziando dai componenti “più ingombranti”, risulterà più difficoltoso lavorare negli spazi tra un componente e l’altro..
La realizzazione di un circuito su veroboard non si discosta da questa semplice regola di “buon senso”.
Se il vostro intento è quello di intraprendere la “carriera” del diyer, abituatevi a lavorare secondo questo modus operandi anche per i circuiti più semplici.
Fatto vostro il procedimento, eviterete di trovarvi in difficoltà quando vi “metterete alla prova” su qualche circuito particolarmente complicato.
Dopo questa doverosa premessa e dopo aver fatto le interruzioni nelle piste, passiamo alla realizzazione dei ponticelli (jumpers).
Dando per scontato che si possono usare i classici fili elettrici che trovate in vendita nei negozi di elettronica o nei soliti SITI, cerchiamo qualche alternativa da vero diyer…
Io ho riciclato un vecchio cavo di rete per pc.
Al suo interno i trefoli sono di rame pieno ofc (rame privo di ossigeno con impurità ammessa dello 0,0001%).
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

In alternativa, anzi, diciamo che tra i diyers è la norma, si possono utilizzare gli avanzi di reoforo dei componenti utilizzati in qualche progetto precedente.
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

Ok è arrivato finalmente il momento di accendere i saldatori..contenti, si?
Se non avete mai saldato e questo è il vostro primo effetto diy, vi consiglio di documentarvi un po.
Googlando ho trovato questa GUIDA molto carina..dateci uno sguardo.
Di seguito potete ammirare una sequenza delle varie fasi di “montaggio”…le immagini si commentano da sole!

Primo “inserimento”: i jumpers
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

 

Le resistenze
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

Un solo diodo in questo progetto…
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

Socket prima e condensatori dopo:
i più attenti l’avranno notato…per sbaglio ho montato il socket al contrario:
La tacca visibile in basso, nel socket, serve da promemoria per l’orientamento corretto dell’ic che ne ha uno uguale…
Questo “segno” di riferimento altre volte è rappresentato con un “pallocchio”.
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

Infine montiamo l’ic….
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

e i fili elettrici…
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

curiosi di vedere il lato saldature?
pedale diy tutorial jamblender

 

 

 

 

 

 

 

Ok, per ora e tutto miei cari.
Nella prossima “puntata” wiring.
Buon DIY!
LINK AL FORUM dove scaricare l’allegato in PDF n.2 !!

 

Tutte le Puntate:

Puntata 1
Puntata 2
Puntata 3
Puntata 4
Puntata 5
Puntata 6
Puntata 7
Puntata 8

Marcello per Jamble

 

 

marcellom Written by:

Co-Amministratore del forum di Jamble, ci onora con la sua stupenda presenza e con i suoi preziosi consigli. Diyer sopraffino e persona splendida, sempre pronto a condividere le sue conoscenze . Chitarrista di ottimo livello, è specializzato nella realizzazione di meravigliosi effetti homemade .