TC Electronic Nova System

La Nova System è un multieffetto della nota casa danese TC Electronic,un marchio che non ha mai rinunciato alla qualità e anche in questo caso non fa eccezioni.

Esistono 2 versioni della NS,quella normale color grigio e quella LIMITED edition color rosso,cosa cambia tra i 2?

a parte il colore,nella LIMITED vi sono caricati al posto dei preset originali di fabbrica dei preset realizzati da chitarristi famosi (un po’ come i TonePrint nei pedali),tuttavia questi preset sono stati resi disponibili per tutti nel loro sito da scaricare, e tramite sequencer MIDI potrete caricarli nel Nova System originale.

In sostanza il NS è un multieffetto digitale ma con overdrive e distorsione completamente analogica a controllo digitale quindi presettabili ma anche controllabili tramite pedale d’espressione!praticamente un Nova Drive integrato messo a inizio catena (con qualche limitazione pero’…)

i 6 blocchi d’effetti (Compressore,Eq/Noise Gate,Modulazioni,Pitch,Delay e Riverbero) sono stati presi direttamente dal G-System attualmente il ‘re’ delle pedaliere,(ma con qualche parametro in meno per qualche effetto).

A disposizione 30 preset di fabbrica e 60 preset utente

2 configurazioni possibili:modalità Preset e Pedal(tipo stompbox)

Uscite stereo bilanciate e 2 ingressi:Drive input e Line input;il primo per entrare in diretta nell ampli con le distorsioni,il secondo per entrare nel Send/Return dell amplificatore bypassando le distorsioni.

Qui la NS vista da dietro:

Oltre alle connessioni sopracitate vi sono anche le connessioni ottiche e MIDI per interfacciare altri strumenti,mentre l ingresso Pedal IN si puo’ usare per connettere un pedale del volume,o d’espressione per gestire in tempo reale vari parametri.

Oppure vi si puo’ collegare il G-switch o switch-3 (venduto a parte) per rendere il tutto ancora piu’ versatile!lasciando il NS a compito di stompbox e lo switch a cambiare i Preset (proprio come si farebbe con un looper!)
Nota Bene:normalmente nel Ns il cambio di preset avviene al ‘Rilascio’ dello switch apposito (non alla pressione come coi pedalini),con il sistema dello switch invece non accade.

 

Il Routing interno

questi sono i 3 possibili routing (non modificabili)

Seriale:

Semi-parallelo:

Parallelo:

Come si puo’ vedere nel seriale tutto sarà in cascata (tranne l’accordatore),nel semiparallelo gli unici effetti in parallelo saranno il delay e il riverbero,nel parallelo anche gli effetti di Pitch e le modulazioni.

Nota bene:nel NS non si possono usare piu’ di un effetto per tipo (es:non si puo’ avere chorus e flanger,ma o uno o l’altro,nè si puo’ usare overdrive e distorsione insieme)

 

L’interfaccia

il display coi numeri rossi indica il numero di banco selezionato,(il numero di preset è indicato nel display verde sopra il nome del preset stesso),mentre la piccola ‘U’ a destra fa parte della funzione accordatore.

dalla immagine qui sopra non si vede ma a destra in basso al numero di banco a volte comparirà un puntino rosso che indica il clipping.

i tasti 1,2,3,4 servono a salvare le vostre impostazioni tipiche,cosi che possiate sperimentare con calma senza aver paura di non ritrovare il vostro settaggio preferito o piu’ semplicemente per richiamarlo al volo durante la creazione di un preset,mentre il tasto factory default riimposta l’effetto come di fabbrica cioè con un buon compromesso,è utile quando si crede di aver perso la bussola!

i tastini sotto ogni categoria di effetti serve a scegliere l’effetto desiderato e accedere al relativo menu di settaggio,gli switch servono oltre ad attivare/disattivare un effetto anche a cambiare preset nella modalità Pedal:

i cerchi rossi 1,2,3 sono i preset di ogni banco :

nella modalità Preset basta premerli,mentre nella modalità Pedal bisogna tenerli premuti almeno mezzo secondo,successivamente comparirà la scritta:>>>READY!<<< a quel punto basterà rilasciare.

Nota bene:si consiglia di aggiornare il software per annullare la latenza della vecchia versione.

per cambiare banco bisogna tener premuto lo switch MOD per andare su, e lo switch Pitch per andare giu’,a questo punto gli switch inizieranno a lampeggiare consentendoti di scegliere il preset desiderato.

le manopole EDIT A,B,C,D servono a regolare i parametri sopraindicati come da foto,o per spostarsi e scegliere nel menu.

lo switch di tap tempo (normalmente lampeggia,ma si puo’ anche disattivare dal menu) se tenuto premuto si accede all’accordatore (che comunque è sempre acceso e fuori catena)

il tasto Store serve a memorizzare i preset,e puo’ avvenire in 2 modi:

Quick store: tenendolo premuto per 2 secondi(oppure 2 volte velocemente),avendo cosi sempre lo stesso nome e numero preset

Normal store: premi una volta e usa le manopole A,B,C,D per modidicare il nome e locazione del preset,premi di nuovo per salvare.

i tastini levels e menu servono rispettivamente per calibrare i volumi e i livelli e l’altro per accedere al menu interno.

Il Menu

 Nel menu Levels in soldoni possiamo regolare tutto cio’ che ha a che fare col volume sia del NS che del pedale volume,segnali in ingresso e in uscita,il guadagno unitario o quello deciso da noi.

Volume: per impostare il livello del segnale da -100db a 0db col  pedale del volume.(puoi impostare se pre o post nel parametro ‘Volume Position’)

Input Gain: per impostare il guadagno unitario in ingresso (da 0db a 24db)a seconda del livello d’uscita della chitarra e di eventuali  pedali messi prima del NS.se compare un puntino rosso subito dopo il numero di banco vuol dire che il segnale in entrata è distorto (clipping) in questo caso diminuite di qualche db per avere il guadagno corretto.

Left Output & Right Output:imposta il livello delle uscite ( impostabili per ogni preset):da -100 a 0db.

Nota Bene:se a destra di un parametro compare una ‘P’ significa che il valore potrà essere impostato per ogni preset,mentre se invece non c’è,il parametro impostato sarà globale per tutti i preset.

Input:puoi scegliere se usare la sezione drive del NS oppure il line input bypassando quest ultimo.(consigliabile controllare lo schema di routing in ogni caso)

Volume position:puoi impostare se il controllo del pedale volume (nell ingresso Pedal IN)sia in Pre o Post;in Pre sarà posizionato dopo la sezione Drive ma prima degli effetti!in questo modo al riverbero e il delay non verranno tagliate le code abbassando il volume.In Post sarà a fine catena cosi verrà controllato il volume totale anche quella degli effetti.

Advanced:scegli se vuoi attivare o meno il menu Levels avanzato,cosi facendo perderai il calcolo automatico del guadagno unitario nel parametro Input Gain,d’altro canto avrai il pieno controllo sui parametri di livello.

Boost Max:qui puoi impostare il livello massimo di Boost da 0 fino a 10db.

Output Range:per impostare il livello d’uscita,ma in questo caso dato che non c’è piu il calcolo automatico dello unity gain,piu’ il parametro Input gain è alto,piu’ questo valore dovrà essere abbassato.

Input source:per impostare se attivare gli ingressi analogici o quelli digitali.per esempio se desideri collegare qualcosa negli ingressi ottici S/PDIF dovrai impostare su Digital.

Digital InGain:per regolare il guadagno del segnale nell ingresso digitale.

Dither:per impostare la risoluzione di bit con l’apparecchio digitale collegato.L’uscita digitale del NS è di 24bit in questo basta lasciare su Off,se l apparecchiatura collegata lavora diversamente scegliere il valore corretto a seconda della periferica.

Nel Menu  vero e proprio possiamo scegliere il routing(vedi sopra),tutte le operazioni MIDI possibili e immaginabili,simulazione di cassa,LED tap tempo ON/OFF,ripristino delle impostazioni di fabbrica,possibilità di escludere i preset di fabbrica dalla navigazione (molto utile nelle situazioni live),possibilità di applicare a tutti i preset lo stesso routing o equalizzazione, o sempre lo stesso livello di boost.Possibilità di scegliere se i delay e riverberi continuino a risuonare fino al loro naturale decadimento anche dopo aver il cambiato il preset o no,si puo’ anche scegliere se il Tap Tempo sarà per il solo preset o che sia sempre uguale al cambio di preset.

Poi da qui si puo’ impostare se il NS farà da Stompbox(Pedal) o richiamo Preset(in modalità stompbox si possono richiamare comunque i preset:vedi sopra),inoltre è possibile regolare il contrasto del display a seconda dell angolo di visualizzazione.

Nel menu Pedal si puo’ calibrare il pedal volume/espressione non solo a al minimo e massimo ma anche la metà,si puo’ anche decidere se al cambio di preset sarà tenuto conto della posizione del pedale o no.

questi i parametri controllabili tramite pedale d’espressione:

Gain o Volume della Distorsione.

Velocità o profondità,o taglio degli alti del Chorus.

Tempo o ripetizioni o taglio degli alti,o il mix del Delay,.

Decadimento o Pre-delay o colore,o mix del Riverbero.

Voice1 o voice2,o il mix del Pitch

Gli effetti

 prima di parlare degli effetti,parlero’ dell accordatore e del boost:

il primo si trova tenendo premuto lo switch tap Tempo,si puo impostare la freq da 420 a 460,puoi scegliere se disattivare l’uscita mentre accordi o meno,e si puo’ vedere l’intonazione a destra del numero di banco sopra la scritta Tune (vedi L’interfaccia).

per quanto riguarda il Boost,nel digitale 0db corrisponde al valore massimo raggiungibile,quindi quando imposterai ad esempio 10db significa che in realtà hai abbassato il segnale in uscita di 10db per poi attivarlo premendo lo switch Boost.quindi si puo’ capire che non è un vero e proprio Boost ma solo un recupero del volume precedentemente abbassato.

OD/DISTORTION:Buona dose di gain per l’overdrive,molto meno per la distorsione.comunque molto buoni in termini sonori.

COMPRESSORE:in sostanza è uno solo ma diviso in 3 algoritmi,Advanced per il controllo totale sulla compressione,Sustaining per avere velocemente poca compressione ma con un po’ di sustain in piu’,Percussive per ottenerere solo la tipica potente compressione percussiva.

EQ/NOISE GATE:L’equalizzatore è un parametrico a 3 bande mentre il noise gate è molto efficace disponendo di 2 algoritmi(nota:tieni premuto EQ per scegliere da quale ingresso proviene il segnale)

MODULAZIONI:Phaser/Tremolo/Panner/Chorus/Flanger/Vibrato

tutti eccellenti dal mio punto di vista(soprattutto il chorus),velocità,tempo e profondità regolabili per tutti,il phaser ha in piu’ il feedback e il numero di filtri,nel chorus e il flanger si puo’ intervenire perfino sul delay.

PITCH:DETUNE/WHAMMY/OCTAVER/PITCH SHIFTER/INTELLIGENT PITCH SHIFTER

molto belli anche questi,soprattutto il detune che è simile al chorus ma diverso al tempo stesso,il whammy non ha bisogno di presentazioni e l’octaver nemmeno,i 2 tipi di pitch shifter non sono il mio debole ma sono comunque interessanti,entrambi a 2 voci,il primo aggiunge solamente,il secondo tiene conto della scala.

DELAY:CLEAN/ANALOG/TAPE/PING PONG/DYNAMIC DELAY/DUAL DELAY

la migliore sezione del NS a mio parere!tutti personalizzabili fino al midollo!alcuni hanno anche la possibilità di clippare…davvero incredibile l algoritmo dynamic delay ovvero la riproduzione del 2290!

REVERB:SPRING/HALL/ROOM/PLATE

4 riverberi molto belli e perfino troppo personalizzabili!basti pensare che si puo’ scegliere anche la forma e la grandezza della stanza,le sue riflessioni,il tipo,e il campo diffusivo.

CONCLUSIONI

 PRO:piccola comoda e facilmente trasportabile,leggera e resistentissima.

tanti effetti di qualità molto personalizzabili,semplicità d’uso pur se con molti parametri,switch morbidi,buon numero di ingressi e uscite,buona sia nel loop effetti che in diretta nell ampli,buona anche in diretta nel mixer con simulazione cassa,riverbero e delay dotati di spill over reale,distorsioni analogiche.

Inoltre possibilità di editare direttamente dal PC scaricando il software Nova Editor a questo indirizzo registrandosi [url]http://groups.yahoo.com/neo/groups/nova-system/info[/url],collegando il Nova System con cavo MIDI-USB.

 

CONTRO:niente wah/pedale volume /espressione,EQ e Noise gate senza switch,a volte gli switch restano incastrati se pestati duramente,cambio dei preset e banchi un po’ macchinoso,routing limitato,distorto con poco gain,o solo il g-switch o solo il pedale volume/espressione,un solo effetto selezionabile per tipo.

 

per le specifiche tecniche potete consultarle al sito TC Electronic dove potrete scaricare gratuitamente il manuale.

Per eventuali commenti o chiarimenti e i sample vi rimando al Forum.

 

Cris

Cris Valk Written by:

Ottimo chitarrista , Cris si distingue anche per la sua profonda conoscenza dell'home recording e dei processi sia tecnici che creativi ad esso legati. I suoi articoli sono sempre esaustivi e per questo, si è meritato l'amichevole appellativo di "Mega Direttore Galattico" con il voto unanime della community. E' Moderatore Globale del Forum di Jamble.