Toneprint Editor TC Electronic – mini guida

Abbiamo pensato di creare una mini-guida sull’uso del tanto sospirato Toneprint editor creato dalla TC Electronic . Il Concetto di Toneprint è ormai noto : si tratta di preset creati ad hoc da utenti più o meno famosi ma selezionati , fino ad oggi. Dopo smisurate richieste provenienti da tutto il globo, la TC Electronic si è “lasciata impietosire” ed ha in effetti rilasciato un software per la creazione dei Toneprint. Con il rilascio dell’editor su scala mondiale si apre la possibilità anche per noi poveri utenti di elaborare il nostro suono e crearci dei preset su misura , da memorizzare in tutti quei pedali della TC che lo permettono come il Flashback, il Corona Chorus e molti altri .

L’editor lo trovate QUI .

Vediamolo da vicino :

Toneprint editor Nella schermata del Toneprint Editor, sulla sinistra troviamo un selettore di “settaggi base” già pronti ed adeguati al suono da cui vogliamo partire; in questo modo possiamo caricare un TonePrint base e cominciare ad apportare modifiche, senza dover ripartire da zero ogni volta .

Comodo, per ripartire, il pulsante RELOAD, che ci permette di ricominciare dal suono base, nel caso ci fossimo persi in settaggi che ci danno un suono che non ci piace ..

 

Nella parte sottostante, è possibile assegnare diverse funzioni alle due manopole superiori. È anche possibile unire 2 o 3 funzioni in una sola manopola, in modo da controllare più parametri con un solo potenziometro. È possibile anche assegnare un intervallo da X a … .

Il modo migliore per poter spiegare questa particolarità è immaginare il valore di una manopola come qualcosa che va da 1 a 100%. Attraverso l’editor soprastante si può disegnare la curva di nostro gradimento di un certo parametro . Ad esempio , se può avere senso per noi, è possibile disegnare una curva che metta in condizione un potenziometro di passare da 0% a 100% per poi tornare di nuovo al 25% mentre lo si gira in senso orario.

Toneprint editor
Iniziare selezionando una manopola. Fare clic sul corrispondente pulsante giallo, rosso o blu e scegliendo dal menu a discesa la funzione che vogliamo assegnare al potenziometro e modificarla a piacere. Attenzione, la posizione attuale della manopola sarà visibile come un punto di colore più chiaro rispetto agli altri, sul grafico Peak Performance e naturalmente la sua posizione non è modificabile via mouse, ma solo muovendo il potenziometro sul pedale .

 

toneprint editor Nell’angolo in alto a sinistra c’è è una interfaccia grafica in cui sono rappresentati i valori degli effetti assegnati alle manopole. Qui i valori che il potenziometro assumerà, possono essere manipolati tramite il mouse oppure scrivendo direttamente i dati in formato numerico sotto ( ma non è pratico , per chi scrive ) .

 

Lungo il lato destro dell’editor invece, ci sono i parametri che consentono di controllare le funzioni di base del pedale.
E’ facile poter modificare un valore e alterare il suono, semplicemente muovendo gli slider con il mouse e l’effetto si può immediatamente ascoltare in diretta.
toneprint editor

Link al Manuale : CLICCA
Link alle FAQ : CLICCA

Un video dimostrativo :

Come sempre vi rimando al FORUM per partecipare alla discussione : CLICCA

Vu 🙂

 
 

Vu-meter Written by:

Ha collaborato in ambiti musicali e multimediali a livello professionale. Amministratore del portale e del forum di Jamble. Insegna chitarra ed armonia con lezioni private e/o via zoom, google meet, skype, ecc...