Vox amPlug AC30

Ci ho dovuto pensare un attimo a dove aprire questa piccola recensione , se negli effetti o negli ampli .. perchè ? perchè parliamo di un qualcosa di “ibrido”, qualcosa che collega i due mondi : il Vox amPlug AC30 . ( appena ricevuto da 4RosesGroove, che ringrazio infinitamente !)

Anzitutto, cos’è ?
E’ un piccolo plugin hardware che può essere utilizzato in almeno tre modi, come da manuale :

1 – collegando il suo jack alla chitarra ed ascoltando in cuffia

2 – collegando il suo jack alla chitarra ed portando poi il segnale ad un registratore o ad un mixer

3 – collegando il suo jack ad una eventuale mini -cassa opzionale ( come da foto )

Come funziona ?
Io ho provate l’ opzione 1 , 3 ed una mia speciale prova ( 4 ) non contemplata nel manuale.

L’ opzione 1 è quella che rende davvero al massimo , al 101% . Il suono in cuffia ( con delle buone cuffie ) è strepitoso !!! Sound ricco, potente; molto , molto dinamico . Si passa da un clean perfetto ad un crunch carichissimo che sfiora la distorsione solo modulando la pennata . Il suono è quello tipico Vox! Molto aperto, un filino medioso . Sembra davvero un ampli .. se ci si estranea un attimo e non si pensa di essere lì in quel momento, ma si finge che il suono ci arrivi da altrove, sembra davvero di sentire un amplificatore per altro, molto bello . I tre controlli ( volume, tono, gain ) funzionano egregiamente e proprio come in un ampli : il gain interviene sul volume e sul tono, proprio come in ampli vero..

Voto in questo contesto : 10 .

Immagino che anche l’opzione 2 possa essere simile, dopo aver sentito poi i campioni forniti da Vigilius, non ho dubbi ..

L’ opzione 3 è particolare. L’ oggetto resta bello , davvero , però ci perde parecchio . Il suono si fa inscatolato e medioso e viene fuori un fantastico jazz sound, da lasciare a bocca aperta  . Quanto vorrei provare a microfonarlo !! Se avrò il tempo .. Qui il gain conviene tenerlo sotto il 5 , perchè altrimenti stride , tentando di acquistare un suond rock che però la cassina non riesce a valorizzare . Certo, si può giocare e divertirsi, si può arrivare ad un blues con gain verso il 6-7, però oltre davvero non andrei, non ha più senso e diventa davvero un giocattolo .

Voto in questo contesto : per il jazz 9 per tutti gli altri generi 3 .

L’ opzione 4 non contemplata nel manualetto, consiste nel provarlo collegato ad un ampli e magari inserito in una pedalboard .
Cosa succede ?Come si comporta ?
Succede che sembra di avere un overdrive con caratteristiche “voxiane”, però un po’ economico diciamo, non dei migliori . Il suono è sempre medioso ed un po’ inscatolato malgrado la regolazione del tono riesca a funzionare benissimo e ci porta da un tono fin troppo carico di bassi ad un tono apertissimo, da Beatles.. Certo penso che i pedali di cui spesso abbiamo parlato in queste pagine, ossia quelli che si rifanno ad amplificatori, funzionino meglio. Diciamo che è accettabile da chi non ha modo di comperare un vero overdrive di qualità, visto l’abisso nei prezzi ( questo oggettino costa meno di 50 euro, mentre un buon overdrive può tranquillamente passare i 300 e molto di più ) .

La cosa particolare è stata che nelle mie prove non ho avuto problemi a patto di non collegarci ulteriori overdrive e wha. Con chorus, riverbero e delay nessunissimo problema, ma appena accendevo un overdrive, per provare a boostarlo con questo oggetto, oppure un distorsore o il wha, scendeva il silenzio assoluto. Temo abbia a che fare con le impedenze , oppure non so spiegarlo ..

Voto in questo contesto : senza ulteriori overdrive 5 – 5 1/2 con ulteriori overdrive “non pervenuto” .

Se riuscirò in questi giorni mi piacerebbe farvi sentire qualcosa nelle varie possibilità , resto affascinato dalla possibilità di microfonarlo e suonaci uno standard jazz ..

Resta secondo me un oggetto incredibile , davvero un AC30 in a box , che da il suo massimo in cuffia , dove penso che la maggioranza di noi non lo distinguerebbe da un ampli vero .
Il costo secondo me vale assolutamente l’acquisto per tutti coloro che devono o vogliono suonare in cuffia , per necessità o obbligo.

 

Per partecipare vi rimando al topic nel FORUM .

 

Vu 🙂

 

Vu-meter Written by:

Ha collaborato in ambiti musicali e multimediali a livello professionale. Amministratore del portale e del forum di Jamble. Insegna chitarra ed armonia con lezioni private e/o via zoom, google meet, skype, ecc...